FAQ (Frequently Asked Questions)

Ecco alcune domande poste frequentemente sui prodotti e sul sito:

 

1)    Perché dotare gli edifici di zanzariere?
Gli insetti, non solo le zanzare, oltre all’evidente fastidio possono veicolare numerose malattie: meglio tenerli lontani il più possibile dall’uomo e dalle sue abitazioni. Inoltre si riduce l’uso di insetticidi (comunque dannosi per l’uomo e l’ambiente) e si contribuisce anche al risparmio energetico (è più facile arieggiare i locali nelle ore fresche).


2)    Qual è il modo migliore per il rilevo misure per una zanzariera?
È consigliabile misurare altezza e larghezza almeno in 2 e/o 3 punti del vano finestra (in alto ed in basso, a destra e sinistra, e nei punti mediani). Vanno poi prese le dimensioni minori, sia di L che di H.


3)    E’ difficile la posa in opera delle zanzariere?
Per la maggior parte dei prodotti (specialmente le zanzariere a rullo) l’operazione è molto semplice e si è facilitati dalle istruzioni allegate al prodotto. Per alcune tipologie la posa richiede qualche attenzione in più, ma non particolari competenze.


4)    Cos’è il rallentatore (o freno)?
E’ un dispositivo inerziale di sicurezza che, opponendosi alla forza di richiamo della molla, rallenta la velocità con cui la rete si riavvolge e, di conseguenza, quella di risalita della barra maniglia in alluminio, ed evita spiacevoli incidenti, specialmente quando le zanzariere hanno grandi dimensioni. Infatti, all'aumentare delle dimensioni, aumenta la forza necessaria al riavvolgimento del telo e maggiore è la forza di richiamo e maggiore è la resistenza opposta dal dispositivo: la risalita sarà più uniforme e meno pericolosa.


5)    Cos’è la marcatura CE?
E’ un’attestazione di conformità di un prodotto a specifici requisiti di sicurezza previsti da una o più direttive comunitarie. Viene identificata da un apposito logo valido in tutta la Comunità Europea.

 

6)    Si può riparare una zanzariera rotta?
Generalmente sì, anche se, ovviamente, dipende dall’entità del guasto. La riparazione più frequente è la sostituzione del telo rete in seguito ad urti (violenti) accidentali.
 

7)    Come si pulisce una zanzariera?
Pulizia. Almeno una volta l’anno rimuovere la polvere o altri residui da telo rete, con spugnature di acqua tiepida e detersivo neutro o con una spazzola a setole morbide. Se durante tale operazione la rete dovesse uscire dalle guide, eseguire un’operazione lenta di apertura e chiusura della zanzariera.
L’alluminio può essere pulito con un panno umido.

Altri prodotti



paletto-2
Paletto di sicurezza
30.5 euro / 1 pz

Preventivo

 x 
Richiedi un preventivo per uno o più prodotti o aggiungili al carrello